Taipei, forum sugli investimenti in Cina

a cura di:

Archiviato in: in
24 Luglio 2006

Il governo di Taiwan autorizzerà diverse società ad investire nella Cina continentale senza però garantire un completo rilassamento nelle restrizioni finora in vigore. A partire da giovedì si terrà un forum a Taipei che vedrà coinvolti oltre 100 funzionari governativi, accademici, legali e businessmen per stabilire il futuro dello sviluppo economico nei due Paesi. Attualmente, le società taiwanesi con un netto al di sotto dei 5 miliardi di dollari NT (150mila dollari americani) possono investire fino al 40%, della cifra suddetta, in Cina. Nel 2005 l’investimento taiwanese nel continente ammontava al 71% di quello totale dello Stretto all’estero, e le esportazioni in Cina e Hong Kong rappresentavano il 38% di quelle totali. C’è chi ha proposto alle società taiwanesi di investire di più in Medio Oriente e altri Paesi per ridurre la dipendenza dell’isola dal mercato cinese.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link