Tata Steel, accordo da 8 mld di dollari con Corus Group

a cura di:

Archiviato in: in
20 Ottobre 2006

NUOVA DELHI: Tata Steel ha siglato un accordo da 8 miliardi di dollari per l’acquisto del produttore d’acciaio anglo-tedesco Corus Group PLC.

"L’acquisizione rappresenta un momento importante per Tata Steel ed è del tutto coerente con la nostra strategia di crescita e di espansione internazionale", ha riferito Ratan Tata, presidente del gigante dell’acciaio indiano.

Il gruppo Corus, secondo produttore d’acciaio europeo e ottavo nella classifica mondiale, è stato fondato nel 1999 tramite la fusione della società tedesca Hoogovens e della inglese British Steel. Il presidente del gruppo, Jim Leng, ritiene che Tata Steel sia il partner giusto al momento giusto.

Dopo il rilevamento di Arcelor da parte del gigante indiano Mittal, infatti, l’acquisizione di Corus da parte di Tata Steel è di fondamentale importanza per l’industria dell’acciaio. Inoltre, con il passaggio della Cina da importatore netto a esportatore d’acciaio, i produttori globali necessitano di una maggiore competitività e di un maggiore consolidamento.

Silvia Angeli

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link