UBS mira ai “nouveau riches” cinesi

28 Giugno 2006

UBS, la banca svizzera che è diventata il primo istituto ad ottenere il controllo di una società cinese di securities, ha dichiarato di voler aprire una filiale privata di banking a disposizione della nuova classe ricca cinese, una volta ottenuta l’autorizzazione.

0/5 (0 Reviews)

ti è piaciuto questo contenuto?

esprimi il tuo giudizio

0/5 (0 Reviews)