Wal-Mart combatte per mercato cinese

a cura di:

Archiviato in: in
27 Luglio 2006

Carrefour è ora in marcia verso le lontane regioni lungo la Via della Seta. Il retailer francese ha già aperto due negozi a Urumqi, città di 1 milione di abitanti, e ne progetta un terzo entro quest’autunno. Quanto a Wal-Mart, Carrefour non crede che abbia la flessibilità per adattarsi a queste nuove realtà. Wal-Mart e Carrefour hanno accresciuto la loro espansione in Cina negli ultimi anni. La quantità di operazioni di Carrefour in questa città dell’ovest cinese dimostrano perché la società francese ha superato le sue rivali multinazionali. Unendosi a partner cinesi, adattandosi alla cultura locale, Carrefour è diventata il maggior retailer straniero operativo in Cina. Possiede 79 negozi in 32 città cinesi rispetto ai 60 in 30 città per Wal-mart. Anche Wal-Mart sta accelerando l’apertura dei suoi store in Cina, ne progetta almeno 18 entro quest’anno, tuttavia, come retailer in Cina Wal-Mart è ancora "un pesce piccolo", perché gli manca l’esperienza internazionale di Carrefour, che opera in 29 paesi, il doppio di Wal-Mart.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link