Visti Corea del Sud

Visto Turistico

I cittadini italiani che si recano in Corea del Sud per motivi turistici o per periodi inferiori ai 90 giorni, non necessitano di visto turistico. Per periodi superiori ai 90 giorni è necessario richiedere il visto presso l’Ambasciata della Repubblica di Corea a Roma. Entro 90 giorni dall’entrata nel paese, è necessario richiedere la “alien registration card” presso l’ufficio di immigrazione in loco. Il documento andrà riconsegnato alle Autorità di immigrazione al completamento del periodo di soggiorno.

Visto Lavoro

I cittadini italiani diretti in Corea del Sud per svolgere attività lavorative devono essere in possesso di un visto di lavoro. Il visto va richiesto presso il Consolato di Corea e generalmente ha validità dai 30 ai 90 giorni. L’eventuale richiesta di estensione va presentata alle Autorità di immigrazione, prima della scadenza del visto, e corredata di validi motivi professionali che ne giustifichino il prolungamento.

Lascia un commento