Visti Filippine

Visto Turistico

I cittadini italiani diretti nelle Filippine per motivi turistici e per periodi inferiori a 21 giorni non necessitano di visto turistico, ma solo del passaporto con validità minima 3 mesi. Per periodi superiori ai 21 giorni è necessario richiedere il visto presso i Consolati di Roma e Milano. Il visto ha comunque validità non superiore ai 59 giorni, e per ottenerlo è necessario presentare: passaporto, modulo consolare compilato, indicazione dell’albergo nelle Filippine, una fotografia formato tessera e fotocopia del biglietto aereo.

Visto di Lavoro

I cittadini italiani che si recano nelle Filippine per lavoro devono richiedere il visto di lavoro presentando il passaporto con validità almeno di 6 mesi, 2 foto in formato tessera, biglietto aereo “chiuso”, lettera di invito da parte della società filippina contenente: nome del richiedente, genere di affari da svolgere, generalità della società filippina responsabile e lettera della società italiana rappresentata, specificante l’incarico ricoperto dal richiedente, motivo e genere di affari da trattare, date del soggiorno, nome e indirizzo del partner. Il visto ha validità 1 mese dalla data di rilascio.

Lascia un commento





Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link